bce coronavirus risposta politica

Bce: “Pronti a dare sostegno, ma serve la politica”

La Banca centrale europea ha rilasciato alcune dichiarazioni ufficiali attraverso il suo vicepresidente, Luis de Guindos, parlando della crisi economica da coronavirus che ha colpito la zona euro: “La Bce è pronta a dare sostegno all’economia durante la recessione, ma serve una risposta fiscale ed un accordo politico”. Questa la posizione dei vertici dell’istituto, che nei giorni scorsi era finito al centro delle polemiche dopo la sentenza della Corte costituzionale tedesca sui programmi di acquisto titoli.

“Siamo determinati a fornire risorse a tutti i settori”, queste le parole del vicepresidente in audizione alla Commissione Econ al Parlamento europeo. Si ribadisce la richiesta di maggiore potere fiscale, che la politica dovrebbe dare all’intera zona euro, anche per finalità di contrasto della recessione. “La nostra risposta rimane forte in tutti i paesi dell’area euro, ma è necessario uno strumento politico per avere una risposta comune”, ha concluso de Guindos.