lufthansa salvata germania

Lufthansa salvata dalla Germania con 9 miliardi

La compagnia aerea Lufthansa è stata salvata grazie ad un intervento statale del governo tedesco, che ha concesso finanziamenti fino a 9 miliardi di euro, che serviranno per far fronte all’emergenza da coronavirus, che ha azzerato i voli continentali ed internazionali. Come tutte le altre compagnie il numero di passeggeri si è azzerato negli ultimi mesi e non sono previsti ritorni ai flussi precedenti a breve.

Il salvataggio di Lufthansa vale 9 miliardi di euro, con la Germania che potrebbe avere fino al 20% del capitale societario, senza avere però diritto di voto nel Cda, esercitabile solo in casi particolari, come nei casi di vendita ed acquisizioni. Probabile che ci sarà la contestazione delle altre compagnie aeree, come Ryanair, che non riceverà nessun aiuto, pur avendo subito lo stesso calo di passeggeri.