fitch rating declassamento

Fitch taglia le stime sul PIL italiano: -9,5%

L’agenzia di rating Fitch ha tagliato le stime di crescita per il 2020 per l’Italia e non solo, con la previsione che passa dal -8% al -9,5%. Cala anche la stima globale del PIL, con un crollo che va dal 3,9% precedente al 4,6%. A livello europeo la situazione è peggiore con una media di calo dell’8,2%, rispetto al -7% precedente.

Cala anche il PIL della Cina, che passa al -4,5%, mentre nell’ultima stima era dato al -1,9%. Il Regno Unito vedrà calare la sua economia del 7,8%, uno delle meno notevoli dell’Europa. La Spagna ha un andamento simile a quello italiano, con un -9,6% nel 2020.