borsa piazza affari rosso

Borse in rosso, crollo degli indici europei

Le Borse europee hanno reagito in maniera negativa ai dati in arrivo dagli Stati Uniti e dalla Germania, con il Pil americano del secondo trimestre che ha perso il 32,9%, mentre quello tedesco il 10%. La Borsa di Milano al momento perde oltre 3 punti percentuali, sotto i 20 mila punti, con i titoli energetici e bancari che sono in profondo rosso, specialmente ENI che perde oltre il 7%.

Bisognerà vedere se nei prossimi giorni si continuerà con il crollo degli indici o ci sarà una ripresa dei listini, con la situazione legata al Covid-19 che andrà a pesare, visto che in Spagna i contagi sono diventati più numerosi negli ultimi giorni.